AZIONE LEGALE A CARICO DEI CONDOMINI MOROSI

AZIONE LEGALE A CARICO DEI CONDOMINI MOROSI

La riforma prevede l’obbligo dell’amministratore di agire legalmente verso i condòmini morosi. Ma quando? L’obbligo decorre dopo sei mesi dalla data della delibera di approvazione del bilancio o dopo sei mesi dalla fine del periodo di gestione?

 

L’amministratore deve tentare di recuperare il credito entro sei mesi dalla fine della gestione a cui il credito si riferisce, come disposto ai sensi di cui all’art. 1129 c.c. Tale termine può subire proroga, per espressa volontà assembleare (situazione contingente di morosità che l’assemblea ritiene di poter risolvere in un termine più ampio).